#miniraccontixtwitter

@Eros
Sento il liquido colare su di me, la pelle diventa dolce e appiccicosa, mi sporco ma non riesco a smettere di gustare questa fetta di cocomero

@romantico
Si guardaron come d’incanto lui le sorrise e lei ricambiò,i loro occhi parlavan d’amore, poi lui scese dal bus e l’autista riavviò il motore

@noir
Quando lei vide la lama era ormai troppo tardi,lui sferrò un colpo unico poi continuò a tagliare quel cadavere,oggi avrebbero mangiato manzo

@fantascienza
Ormai quell’estraneo si stava avvicinando, eravamo in trappola, la creatura si avvicinò all’auto e cominciò a pulire i nostri tergicristalli

@giallo
La scena era rivoltante i topi circolavano liberamente,ma con coraggio portò in fondo la sua missione.L’ispettore sanitario chiuse il locale

@ontheroad
Quella sera decidemmo di partire senza una meta precisa, eravamo euforici e sorridevamo alla vita, alla libertà, poi le guardie ci ripresero

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: