Tag: nuova coscienza

Non mi fido

Anche stamani mi sono svegliata e l’orologio segnava le 7:20 esattamente come ieri alla stessa ora, non può essere un caso. Ho cercato di far colazione evitando tutti gli zuccheri e i latticini, ho optato per un tè verde con un po’ di frutta secca cercando di tenermi lontana dagli OGM per non arricchire la Monsanto e per non rendermi complice delle lobby alimentari che ci avvelenano. Come sempre mi sono messa ad osservare il cielo, oggi ci hanno dato alla grande con le irrorazioni di bario, ma per fortuna avevo il mio caschetto di alluminio. Avrei dovuto portare mia figlia a scuola, ma non mi fido, la storia che raccontano loro è da millenni rimaneggiata dai sionisti, preferisco impararle io la verità, quella che i libri non ve la dicono! Avrei voluto farmi qualcosa da mangiare, ma non mi fido delle coop rosse, né delle esselunghe, medie o corte, compro tutti i prodotti da un tale non asservito al potere che mi garantisce la freschezza dei suoi prodotti biologici, spendo un botto di quattrini ma so che sono soldi spesi bene e comunque sono fruttariana crudista, anche il tè non lo faccio con l’acqua calda, ci mancherebbe! Io l’acqua la bollo per sterilizzarla e solo quando è del tutto evaporata la uso. Fino a qualche tempo fa lavoravo, ma poi ho aperto gli occhi e siccome non voglio essere asservita al potere ho smesso e campo grazie al mio sussidio di disoccupazione e alla pensione di mio nonno. Controllo tutto, dal postino (un grigio sicuramente), ai passanti, non mi fido di nessuno, se non di quelli come me che la verità la sanno. Ho eliminato da casa tutti gli oggetti che potevano canalizzare l’energia negativa, non guardo la tv figuriamoci, io m’informo solo sulla rete da quelli che la verità la sanno. La mia occupazione principale è cercare notizie, scrivere sul mio blog,  prestare la massima attenzione all’aria che respiro, a quel poco che mangio, a non prendere farmaci, a soffrire la fame, la solitudine, ma non mi piego! Avevo degli amici, ma ad un certo punto ho capito che di loro non mi potevo fidare, ho lasciato il mio compagno per lo stesso motivo, lui voleva continuare ad essere schiavo del potere, a mangiare le schifezze, ad uscire la sera per farsi una birretta contribuendo così ad accrescere la lobby del luppolo geneticamente modificato. Passo tutto il giorno chiusa in casa con mia figlia e le ripeto spesso di non fidarsi, lei vorrebbe andare a giocare con i suoi amichetti ma non mi fido, fra di loro ho già intravisto un paio di vampiri energetici e qualche alieno. Lei è pura, incontaminata, non l’ho neanche fatta vaccinare proprio per non piegarmi alle lobby della Big Pharma. Qualcuno mi ha detto che potrebbe rischiare di ammalarsi e se non la curo potrebbe pure morire, pace, ma almeno morirà da persona libera e io alla libertà ci tengo!

Salvador Dali

Ci avete fatto caso?

Ci avete fatto caso? La liberazione di Greta e Vanessa è avvenuta giovedì  e oggi (sabato) le sigarette sono aumentate di ben 20 centesimi? Un caso? Non credo! Qualcuno di voi potrebbe credere alle parole di Gentiloni che ha smentito che sia stato pagato un riscatto, io non mi fido, è tutto un complotto, come sempre, è la rete che lo dice, la gente lo sanno. Dunque, il costo del riscatto delle due ragazze è stato di 12 milioni di euro che, divisi per tutti gli italiani,  sono 20 centesimi a testa. Sai quante cose ci potevamo fare con 20 centesimi al posto di darli per salvare la vita a due ragazze? Sai quanti viadotti delle Scorciavacche potevamo far costruire?  Sai quante sigarette ci potevamo fumare? Che poi vorrei proprio sapere che ci sono andate a fare quelle due la quando potevano stare qua ad aiutare gli italiani. Se proprio avevano voglia di fare le santerelline potevano rimanere in Italia a pulire il culo a mio nonno rincoglionito che non vedo l’ora che muoia per  prendermi casa sua. E invece niente, lo stato dell’Islam in combutta con le lobby del tabacco ha organizzato il rapimento delle ragazze, altro che sprovvedute! Ci fregano i soldi e pensano che questo possa dissuaderci da una morte per cancro ai polmoni, bastardi!
Ci avete  fatto caso che da quando le ragazze sono state rilasciate le scie chimiche sono diminuite? E la Boldrini? La Boldrini è una di quelle che vogliono islamizzare lo stato e poi ci sono le lobby dei ciccioni che ci vogliono ingrassare. Voi mi direte: “Cosa c’entra la Boldrini con le scie chimiche e con i ciccioni?” Niente è mai un caso, la Boldrini rompe le scatole con gli stereotipi ed ha iniziato a parlarne maggiormente proprio quando il bombardamento di bario è arrivato alla fase 2, proprio  in concomitanza con l’aumento della massa grassa di Brigitte Kholesteren, amica di una cugina di IV grado della Boldrini e appartenente al gruppo Bilderberg. In rete trovate tutto, ma dovete essere veloci perché quelli la, che voi sapete chi sono, ci spiano e anche io non sono più al sicuro, ma qualcuno deve pur avvertirvi!
Dunque ci stanno fottendo tutti, le vittime del sistema sono i marò che sparano ai pescatori, ma i pescatori che cazzo ci facevano in mezzo al mare per pescare? Non potevano pescare sulla terraferma?
E’ il sistema ragazzi, ci avete fatto caso? Tutto è stato costruito per fotterci, non per nulla nel nostro corpo gli alieni, che hanno fuso fra i loro simili e gli scimmioni per creare la razza umana, ci hanno dotato di buchi. Dobbiamo stare attenti a quello che mangiamo perché le lobby alimentari, insieme alla lobby dell’h2o, vogliono avvelenarci. Dobbiamo proteggerci dalle scie irrorate dal cielo, dobbiamo stare attenti a quello che compriamo, dobbiamo leggere la storia non sui libri ma dai siti specializzati nella rete, perché il complotto giudaico-massone-capitalista fin dalla notte dei tempi ha depistato la verità. Dobbiamo tutelarci e allo stesso tempo combattere il sistema con la diffusione di siti al grido: “SVEGLIA!!!!11!!!”, dobbiamo muoverci, ci sono tante cose da fare, ma soprattutto dobbiamo stare attenti a quelli che sparano un sacco di cazzate.

http://m.9gag.com/gag/aGV5MDX?ref=fb.s
http://m.9gag.com/gag/aGV5MDX?ref=fb.s