Poesia veloce veloce

Ci siamo guardati
ci siamo annusati,
ci siamo spogliati
evidentemente  arrapati

Steso svestito sul letto
mi facevi un certo effetto
e poi anch’io nuda per diletto
mi sono messa al tuo cospetto

Cominciammo così a far l’amore
stavo immersa nel piacere, nel tuo odore
ero persa nel tempo senza  timore
avrei voluto che durasse ore e ore

Mi parevi così focoso,  così arguto
a te incurante il corpo mio aveo ceduto
poiché di sicuro non avrei certo creduto
che tu durassi anche meno di un minuto

Fornito da WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: