La Pissera

“Dicesi pissera con valutazione negativa, la donna mediocre di ogni età, sposata o nubile, di solito non molto dotata fisicamente, la quale, aspirando ad essere considerata brava, s’impone comportamenti, modi, abbigliamento, scelte particolari, e si presenta come modello di virtù femminili, che possiede però solo in parte limitata. Allo stesso modo si conforma ai difetti apprezzati dalla società, della quale assume i gusti, esaltandoli nella mediocrità e combinandoli sapientemente” Postfazione di Carlo Lapucci del volumetto “La Pissera” di Rosaria Lo Russo, Maria Pia Moschini e Liliana Ugolini (Edizioni Ripostes)

Per quanto questa parola sia usata solo nella provincia fiorentina “La Pissera” è l’ennesima piaga che investe l’intero pianeta e temo anche altri pianeti compresi quelli degli universi paralleli, obliqui e perpendicolari. Possiamo definire questa tipologia di femmina umana una MG sprovvista d’intelligenza. Fisicamente non bella, né brutta, non presenta nessuna caratteristica che la possa rendere particolarmente unica o attraente. La sua personalità somiglia a quella di un’ameba ma con meno brio. Se le si chiede una qualsiasi opinione su qualsiasi argomento la Pissera non è capace di esporre alcun ragionamento che preveda una sua benché minima presa di posizione. Tale donna è ovviamente priva di senso dell’umorismo, ma nonostante tutto, ride alla minima occasione. Lei aspira ad essere interessante, per questo infarcisce la sua misera esistenza con fiocchini, cuoricini, fiorellini e altre leziosità. Se iscritta a facebook è facilmente individuabili come postatrice compulsiva di link adolescenziali sia che abbia 15, 20, 30, 40, 50 o 60 anni. La Pissera è senza tempo, potrebbe apparire come essere angelico, puro, una buona, in realtà si muove spinta da invidia per chiunque riesca ad avere ½ neurone più funzionante del suo. Come scrive Lapucci, ella si presenta come modello di virtù, è la brava madre della famiglia cuore, è la vice cheerleader, e la compagna di scuola né brava né cattiva, ma che con il suo “non dare mai fastidio” se la sfanga sempre con i professori. E’ la compagna ideale del Tuttologo, ha una casa sempre in ordine, macchina pulita e infarcita di peluche e cd di Laura Pausini. Seppur laureata la sua cultura rimane ai livelli della rivista Intimità e del forum alfemminile.com. Non mostra ambizioni anche se nel suo profondo sogna in realtà di essere presa da mandinghi corredati d’inusitata dotazione sessuale. Non ha ideali, passa per una brava persona, ma non partecipa mai attivamente alla lotta per la giustizia sociale. Non si altera, non s’infervora, vive in una realtà tutta sua e non capisce come le persone possono essere diverse dagli standard che lei riconosce come giusti e indiscutibili. La pissera vive in mezzo a noi e purtroppo, per quanto possiamo confidare nelle nuove scoperte riguardo alla genetica, al momento non è stato trovato alcun rimedio per sopprimere questo abominevole flagello naturale. Anche per questa ragione si stanno costituendo in moltissime parti del pianeta gruppi segreti di auto/aiuto e speriamo che nessuna di loro riesca ad infiltrarsi anche in questi luoghi, questa è la nostra ultima e, al momento unica, speranza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...