Perché Sanremo è Sanremo! (sempre e comunque)

“Buongiorno direttrice … si si siamo pronti, abbiamo confezionato il tutto egregiamente. Quest’anno avremo come valletti i gemelli Nerboluto’s. Si, quelli di Santo Domingo che erano nella pagina centrale di MeGustaLaPinga ..si ha capito ahahahah  si si quelli dotatissimi di un certo spessore artistico … in effetti mai visto una dimensione culturale di quel livello, dicono che in erezione raggiungano i 26 centimetri. Mica male. Quei ragazzi tirano il mercato e non solo. Cosa dice? Si lo so che non parlano bene l’italiano ma chi se ne frega, l’importante è che mostrino le loro grazie. Indosseranno quegli shorts attillatissimi che faranno risaltare i loro bei culetti sodi e quel pacco che farebbe invidia anche alle poste italiane. Scemi??? Ma che ce frega, mica ci servono intelligenti, l’importante è che rispondano con sorrisi e moine. Senta per il presentatore cosa abbiamo deciso? … Chi? Quella no? … Ha ragione quella no, potrebbe dire cose sconvenienti sul governo, chiamiamo la vecchia …si si quella carampana rincoglionita che però fa un sacco di audience, tutt’al più sparerà  qualche cazzata sulla religione, tanto si sa che ormai da anni è fulminata sulla via di Damasco… Ecco si … potremmo affiancarle quell’altra, l’eterna ragazza di Granaglione. E’ rassicurante, il casalingo medio di Voghera la seguirà, lei sa bene che è su questo tipo di pubblico che  puntiamo. Con le canzoni come siamo messi? Abbiamo un paio di cantautrici tanto per rassicurare i soliti intellettuali rompicoglioni e poi i classici finti giovani raccomandati dai produttori più influenti…. Certo che me lo ricordo che siamo noi a dirigere l’orchestra  e che dobbiamo dire noi alla gente ciò che a loro piace… Sono d’accordo, sarebbe terribile se le persone cominciassero a farsi un giudizio proprio, come li controlliamo poi?!  Senta, pensavo che  ad un certo punto  che  dovremmo  creare un po’ di  casino, se la carampana non spara qualche cazzata delle sue (anche se posso metterci la mano sul fuoco) dobbiamo scoprire un pochino di più i Nerboluto’s, non dico che debbano mostrare il loro attrezzo, cazzo no, la chiesa ci aprirebbe il culo, insomma dobbiamo mantenere una sorta di  facciata…si pensavo al pantaloncino che lasciava scoperto il sedere, uno strappo ad hoc, un po’ d’inguine così le donne s’attizzeranno e si distrarranno dalla recessione, la mancanza di lavoro, la Grecia, il gas di Putin .. la Siria. Non si preoccupi Signora Direttrice, i Nerboluto’s sono sempre sulle copertine dei giornali di gossip e da quando è uscito quel video hard, che le loro ex hanno venduto a Novelia2000, il pubblico pende dalle loro labbra…capisce quello che intendo, vero? Insomma è tutto sottocontrollo, abbiamo la presentatrice rassicurante, la carampana e quella tipa che fa satira innocua, i bonazzi li abbiamo già messi sotto contratto, siamo pronti, sarà un Festival indimenticabile! … come gli altri.” 

No perché l’inguine di Belen è ok e questi no?

Advertisements

18 pensieri riguardo “Perché Sanremo è Sanremo! (sempre e comunque)

  1. Ce l’hanno ‘sti due il tatuaggio all’inguine con la farfalla o per loro è previsto un bruco? Speriamo non ci sia vento che se decollano con quella bandiera, io e te restiamo a becco asciutto e di questi tempi due tartarughe non me le lascerei scappare così velocemente…. Appiombiamogli i costumi con le pietre,

      1. Sono disponibili, dici davvero?
        E allora come recita la pubblicità:
        “Buttati che è morbido” ops… duro spero!
        Mica siamo Babbe Natale noi due….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...