Studio shock: “Il provolone causa il cancro”

Ricorso del Tar contro il governo. “Gli esperti dicono che i provoloni piccanti sono pericolosi”. Come riporta Affari Itagliani, un gruppo di avvocati e di cittadini si sono mobilitati per chiedere che vengano apposte scritte choc sui provoloni: “Nuoce gravemente alla salute”, come per le sigarette, onde evitare una strage nei prossimi anni. Uno dei promotori dell’iniziativa, Gianni Gianformaggio, ha detto alla nostra redazione: “Si è pensato ad un ricorso al Tar del Lazio perché ordini al Ministero della Salute e al Governo di effettuare un’immediata campagna di informazione pubblica su scala nazionale sui rischi d’insorgenza di tumori per l’ingerimento dei provoloni piccanti e sulle modalità da attuare per annullare o ridurre il livello dei cancerogeni”. L’iniziativa è stata lanciata dall’associazione C.A.C.I.O. (Campagne Articolate Contro Idealismi Oscuri) e da Federico Galbani, dirigente d’azienda lombardo che ha vinto nel 2012 una causa in Cassazione contro l’Aurecchio ottenendo che fosse stabilito il nesso di causa tra il consumo dei provoloni piccanti e il tumore al pancreas che lo aveva colpito. Ad appoggiare questa iniziativa e’  un pool di avvocati molto noti nel ramo fra cui Giuseppe Montasio, Armando Di Fossa e Chiara Reggiano dello studio legale Morlacco e Casciotta di Urbino. I ricorrenti chiedono che si applichi il principio di precauzione (art. 191 del Trattato sull’Unione Europea) e che, anche in assenza di certezze definitive sul legame causale, ordini in via d’urgenza al Governo di fare un’attività di informazione a fini precauzionali. Il ricorso al Tar e’ stato notificato ai Ministeri della salute, dell’ambiente, dello sviluppo economico e al Miur. L’assunzione del provolone piccante comporta possibili rischi, alcuni esperti lo avevano denunciato da tempo. Andava in questa direzione anche una missiva del ministero della Salute del 2012 riguardante Paolo Ricotta, un cittadino residente in Basilicata, malato di tumore al pancreas. La sua storia, raccontata da Massimo Raviggiolo su la Gazzetta del Mezzogiorno e Mezzo è particolarmente importante. Subito dopo la drammatica diagnosi di Cancro, Leone e Pesci, l’uomo, un fattore di Potenza, decide di limitare l’assunzione nel suo corpo di provolone piccante e comincia a nutrirsi di altri formaggi. Dopo qualche tempo dal suo cambio di dieta la sua salute cominciò a migliorare … – See more at: ww.ciseiocifai_svalvolatilegonadi.org 

provoloni-del-monaco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...