Mini Racconti Cinici

Io sono bono, me guardo a lo specchio e me dico: “Sei un figo da paura”. Me chiamo Edoardo Nista, Edo pe’ l’amichi. Io nun c’ho mai avuto bisogno de studià, de stamme arrabbattà. Co’ sti pettorali e sti becipidi ca m’aritrovo me se apreno tutte le porte. Mi padre era n’operaio, ma a me la fabbrica fa schifo, io c’ho le idee, o so che sfonnerò ner cinema o in televisione nu m’ emporta, l’importate è diventà famosi. Molti m’ariconoscono perché so stato ne la casa pe’ du settimane,ma no ne la casa circondariale, li ce sto stato 3 mesi da regazzino, io so stato ne a casa der grande fratello. Ho già avuto un sacco de contatti pe’ fa le reclame dei bru gins cor navigatore incorporato, veramente troppo da giusti. Poi sto a scrive la mia auto e bio grafia e devo fa quarche comparsata ner salotto…

View original post 311 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...