ESCLUSIVO Intervista a Debborah Tagliacozzo finalista a Miss Italia

Signorina Tagliacozzo è emozionata per la finale di stasera?

So emozzionatissima e spero nun me se sciorga er trucco perchè l’emozione me fa sudà come ‘na scrofa viterbese. A proposito me poi controllà l’ascella? Nun vorrei stordì Frizzi stasera, ieri c’è mancato poco poco che nun me svenisse a li piedi che pure quelli nun scherzeno.

Certo ne ha fatta di strada per arrivare fino a qua, come si sente una ragazza di Sgurgula (prov. Di Frosinone) a Montecatini Terme?

Me sento felice, da quanno sto a le terme non me sento più la ragazza ‘ntroverza e costipata d’una vorta, adesso faccio pure un sacco de plin plin come la Chiabbotto anche per questo sento de potè vince er titolo: so bella fori e pulita dentro. E pensà che le terme le facevo un posto giusto giusto pe’ mi nonna e ‘nvece ce sta pure la Pellegrini, nun pensavo c’avesse problemi de diggestione pure lei co’ tutto lo sport che fa.

Leggo che lei non è nuova ai concorsi di bellezza

‘nfatti so stata pure Miss Majetta Bagnata a Freggene …

Si dice di lei che abbia partecipato a certi festini ad Arcore

Nun nego gnente, ho conosciuto Berlusconi Sirvio che è proprio ‘na persona caruccia, se vestiva sempre da nano a le feste.. che risate .. ma poi faceva er nano pure fòri

Erano feste particolari quelle, ce ne vuole parlare?

Er mio avvocato Cazzaniga dice che nun dovrebbi parlanne ma nun c’ho gnente da nasconne io. Ho sempre fatto ‘a ragazza ‘mmaggine, me chiamava un tipo che presentava le meteorite der tempo ar tiggì de rete quattro ..’nnaggia me pare se chiamasse Fede ‘Milio … Er Milio Fede si. Me venivano a prenne, io me vestivo ‘na sera da suora, ‘na sera da poliziotta, ‘na sera processo de maggistrata, ‘na sera da nera obamata …’no spasso sapesse. A vorte me pijaveno per culo, dicevano: “Bunga Bunga!” .. se me se metto a pensà ancora un po’ me brucia ma so sacrifisci che se devono fa pe’ fa coriera e poi ce sta rimedio a tutto e pure la preparazione H come DebboraH.

Si è un po pentita delle sue scelte in passato?

Nun me pento de gnente, anche se avrebbi potuto entrà ‘n politca, Berlusconi m’avrebbe fatto fa’ strada ner popolo daa libbertà ‘n Ciociaria, ma nun ma-a so sentita, me sarei dovuta mette vestiti troppo brutti pe’ fa la seria e poi volevo fa er cinema.

A proposito di cinema, se le proponessero un ruolo dove deve recitare nuda accetterebbe?

Accetterebbi si la proposta fosse davero de grande contenuto artistico. Me spoglierebbe solo pe’ registi de fama ‘nternazionale. Ho già girato in passato film ispirati a’ romanzi esotici de “La squillo e una notte” come “La lampo de Aladino” adesso aspetto de fa er provino pe’ er sequel de ‘n firm d’azzione: “Erezioni a catena II”.

Molte delle sue colleghe si sono espresse riguardo alla crisi che attanaglia il paese, ormai molti giovani guardano con timore al futuro? Lei ha paura?

Nun c’ho paura de gnente, me so programmata un futuro da sogno con il mio fidanzato Edo. Si nun sfrutto la bellezza oggi posso sempre ricorre a li trucchetti domani e poi ho mannato in giro il mio curriculo, c’ho un sacco de spettative.

Ma se la carriera artistica non decollasse, si è creata qualche alternativa? Mi spiego, quest’anno molte delle partecipanti sono studentesse universitarie, qualcuna di loro ha già uno o più titoli di studio. Ormai anche la cultura è un requisito fondamentale per essere eletta Miss, lei su cosa si sente ferrata? Quale sarà la sua vita dopo il concorso?

Studià ho sempre studiato sa, ‘gnorante nun so mai stata, a scola so sempre passata de corza su le strisce altrimenti me ‘nvestivano li motorini. C’ho n futuro dietro le spalle che me permette de aspirà ar mejo, mi padre vinse la “Rota de la fortuna” ner ’96, mi madre fu campionessa itajiana a “Ok er prezzo è giusto”. Io c’ho na famijia solida che m’ha permesso da frequentà le mijiori scole compresa quella de amici ..

L’Istituto De Amicis?

No la scola de l’amici de Maria, ‘a De Filippi. ‘Nsomma si nun sfonno ner cinema, posso sempre da cantà, da ballà, ce sta ‘a televisione e se proprio nun dovesse funzionà ce sta sempre ‘a politica, ho sentito che Sirvio s’aripropone come i peperoni, a proposito so le già le due, nun c’hai fame?

Uno speciale ringraziamento a Paolo per essersi prestato come correttore per lo slang verace e a Virginia per le sane discussioni

Annunci

14 pensieri riguardo “ESCLUSIVO Intervista a Debborah Tagliacozzo finalista a Miss Italia

  1. Ahah ahah ahah ahah 😀 Certo che se l’audio è sul serio così quando questa parla c’è da tenersi la pancia per le risate!!
    Sei di una bravura eccezionale!
    Un abbraccio 🙂
    liù

  2. Intanto la Miss Italia, sicula ie’…Debborah, anche se mistifichi di essere anziana,ricorda: u chiu beddu avi a rugna…. fimmina geniale…sei!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...