La donna non esiste

Post scritto in collaborazione con Un pizzico di Salis

La donna non esiste, la sua figura è solo frutto dei personaggi ambigui che stanno dietro alla teoria del complotto. La storia di Adamo è stata montata ad arte esclusivamente per screditare la figura maschile e la recente ondata di misandria ne è una prova.

In realtà il pover’uomo, sentita la novella delle costole di D’Annunzio, e volendo anch’egli avvalersi delle meraviglie dell’autoerotismo, si decise alfine per l’intervento. Redarguito severamente da Dio, che iniziò a minacciare con serpenti e diavoli e inferni di varia entità, inventò la madre di tutte giustificazioni: la donna.

Cavallette, inondazioni e altre piaghe vennero solo molto dopo.

La donna è il demonio e Padre  Amorth, che ne sa una più del diavolo,  ci sta avvisando. Queste losche figure che hanno la colpa di aver dato vita all’altro sesso hanno inventato la storia della disparità facendo apparire la sottomissione come fatto negativo, tutto questo è noto fin dagli antichi tempi quando vennero innalzate le piramidi al cielo per segnalare la posizione delle stelle, non c’entra un cazzo ma sappiamo che è così, sono dati di Fatto Quotidiano! La bibbia insegna che è stato il serpentE E a tentare AdamO, la E come Eva, O come Omo, tutto torna!

Ormai l’uomo non possiede più la possibilità di tirare la donna per i capelli (ah, qui bei tempi della clava, vuoi mettere?), di poter decidere per le femmine cosa devono o non devono fare (nemmeno più un piatto di spaghetti come si deve!), con chi si devono sposare e/o con chi devono fare sesso (perchè insieme alla donna hanno inventato anche il mal di testa, cribbio!), cosa devono studiare (che ormai non li pubblicano neanche più i manuali di uncinetto) questi poveri maschi?

E su questo punto converrete con noi che il mondo del lavoro e dello studio da quando è stato aperto alle donne è andato a rotoli!

Il nostro timore più grande è che in futuro potremmo avere anche qua in Italia un primo ministro donna o, anche peggio, una donna Papa!

Ma non li vedete i segni di questo inarrestabile declino? Non vedete che anche l’ultimo uragano, che sta portando devastazioni negli Stati Uniti e nelle isole caraibiche si chiama Sandy?! Sandy è un nome da donna, cribbio! E non tirate fuori la scusa di Sandy Marton perché anche lui e tutto il People from Ibiza, è una donna con i capelli lunghi.

Questa campagna denigratoria contro il povero maschio che picchia e uccide le donne  deve cessare, basta! Non si può uccidere quello che non esiste! Il Femminicidio non esiste, la Donna non esiste!

Cosa può fare un pover’uomo se la sua proprietà gli sfugge, se questo essere inferiore non vuole sottostare più alle sue richieste, alle sue voglie?

La donna ha le tette, le tette sono il male (per non parlare della passera, che ora è pure diventata ministro). Solo degli esseri diabolici potevano congetturare individui umani con tette e passera con l’unico scopo di abbindolare l’uomo ormone, eccheccazzo! Perchè poi a questo ensemble abbiano dato un cervello è solo una perversione immonda di chi fa cerchi nel grano e lascia scie chimiche in cielo per manovrare il tempo passato, quello futuro e il gerundio.

E se fate finta di non capire significa che anche voi fate parte del complotto pluto giudaico massonico, o per lo meno del gruppo Bilderberg!

 

Annunci

5 pensieri riguardo “La donna non esiste

  1. Indi, tornare alle sane mai vetuste abitudini:1) accettare le corna in silenzio,la carne e’ debole solo per l’uomo,2)lindossare abiti decorosi, esibire la propria nudita’ e’un chiaro segno di provocazione,3)lo studio annebbia il cervello,la donna angelo del focolare aborra qualsivoglia scelta culturale,leannebbierebbe il cervello…4)niente musica,niente balli proibiti, ma tanta educazione domestica, tanto taglio e cucito…Insomma i masculi violenti non esistono, esistono i fimmini buttane che provocano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...