Viento

“Se solo ogni volta non esagerassi in tutto e la smettessi”

“Smettere di fare cosa?”

“Smetterla con le mie seghe mentali”

“E’ una parola …”

 

“Magari il vento se le porta via, ma quello che mi chiedo è come fare a riconoscerle”

“Cosa intendi?”

“Intendo che non è facile riconoscere i pensieri dalle seghe mentali, forse chi è saggio ce la fa, ma chi è saggio non cade in masturbazioni mentali”

“Questa per esempio potrebbe essere catalogata come una sega mentale ahahah”

“Dai, voglio dire, in fondo sono ragionamenti e ragionare è sano”

“Ma le contorsioni della mente non lo sono”

“E’ sempre ginnastica, no? Quante calorie si bruciano con le seghe mentali?”

“Uffa: Sei paranoica!”

“Che dovrei fare? Smetterla di pensare con questo vento? Sai che a me il vento fa paura”

“Ma paura di cosa?”

“Non lo so”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...