Deep black

E’ inutile agitarsi, tanto da qui non esci 

Gli errori si pagano, non possono essere cancellati, non puoi bannare  quello che non ti piace di te  o ciò che hai fatto. E’ tutto registrato e non da quella stronzata chiamata magazzino della coscienza,  tutto resta qua nei byte dei nostri supporti digitali e tutto torna utile al momento, quanto c’è sete di giustizia, sete di sangue. La vendetta non è un piatto che va servito solo freddo,  il calore è spesso necessario per moltiplicare  l’effetto del gusto, per questo motivo dobbiamo essere vigili,  dobbiamo affrettarci e esserci, dobbiamo dimostrare che esistiamo e per farlo dobbiamo diffondere la nostra morale, il nostro preziosissimo punto di vista in ogni spazio possibile del web. Noi siamo la ragione, gli infallibili e lo grideremo forte, sprezzanti delle critiche che  quegli imbecilli dei buonisti, dei laureati e dei radical chic ci riservano. Ma che ne sanno loro di vita vera, di bambini, di alimentazione, mafia, medicina o terrorismo? Noi che tutti i giorni resistiamo nei nostri posti di lavoro, noi che ci adoperiamo per i nostri figli, per il calcio e che lottiamo anche per il nostro peso forma sappiamo come si sta al mondo, come ci si deve comportare.  A noi non potrà mai accadere di avere un congiunto invalido o assassino, di avere una madre instabile o un padre delinquente, non potrà mai capitarci di avere relazioni con persone problematiche o manesche.
Impossibile, per la gente come noi, ritrovarsi vittime di stalking perché sappiamo scegliere,  noi non potremmo mai avremo mai fregature perché siamo furbi, noi capiamo al volo ciò che è bene e ciò che è male. La nostra esperienza, quello che abbiamo vissuto  e che non trovate scritto sui libri o nelle parole di quelli che chiamate saggi, è quello che ci rende forti, infallibili, noi non  abbiamo commesso né commetteremo  mai errori … forse …
Forse è successo che qualcosa ho dimenticato o che non anche a me sia capitata qualche leggerezza come quella volta che ho fatto quel filmato e l’ho mandato a quel tipo che mi piaceva tanto, ma forse lui lo avrà cancellato … forse. Mica sono una cogliona io come quella Marina che aveva mandato quelle foto hard a quel Nicola il quale le aveva condivise con tutti i suoi contatti e poi diffuse nel web. Che troia quella Marina, immagini così esplicite da porca e quante gliene avevo scritte. Una ragazza perbene mica si mette in quelle pose, una ragazza perbene sceglie a chi mandare le proprie immagine intime e a chi non, vero?
Io credo di aver scelto bene, quel filmatino era breve e neanche troppo malizioso, si ero nuda e mi toccavo ma insomma tutti lo fanno, sono cose che capitano quando ti piace una persona, io non sono mica Marina poi, io non sbaglio, non posso sbagliare, ho anche un marito adesso e un figlio … come potrebbero reagire se venissero diffuse le mie immagini? Come potrei sopportare io di ricevere certi commenti? Non accadrà mai, non a me, giusto?

Annunci

4 pensieri riguardo “Deep black

  1. Boh, non so, io quelli che ho ricevuti me li sono sempre custoditi gelosamente e piuttosto morirei che darli a qualcuno. Ma forse io sono uno per certi versi all’antica che fa della fiducia ricevuta un qualcosa di sacro e che crede nel rispetto. E poi, credo anche che, certi filmati (o foto) non hanno proprio nulla di male e non è che chi li fa poi si deve sentire in colpa o che ciò debba essere un pretesto per insultare. In particolare poi, se a farli è una donna non concepisco il fatto che debba essere trattata come una poco di buono mentre credo che il poco di buono è chi tradisce la fiducia e diffonde senza permesso qualsiasi cosa che non ha diritto a diffondere. Tutto quel che segue è arretratezza culturale, maleducazione e bastardaggine…

      1. Vero ma va combattuto con tutte le nostre forze e va sempre sottolineato che è chi tradisce la fiducia quello che va attaccato e stigmatizzato e non la vittima!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...