52

C’è tutto un mondo, di cui avevo dimenticato l’esistenza, fatto di piccole ballerine impegnate in coreografie bizzarre intorno ai passi della gente comune nella vita.
In questo mondo di tinte lucenti ci sono continue sorprese. Stupirsi è ciò che ci alimenta e che ci fa diventare grandi. Non esiste la condanna del tempo perché il tempo è soltanto la somma degli istanti in cui ci siamo meravigliati.
La musica ci culla, ci vizia, ci corazza per affrontare ogni avversità, è uno splendido alimentatore a cui attaccarci quando siamo privi di energie.

Le piccole ballerine danzano intorno a me, io guardo avanti con fiducia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.