Enterprise, ultima avventura

Spazio, ultima frontiera. Eccovi i viaggi dell’astronave Enterprise durante la sua missione quinquennale, diretta all’esplorazione di strani, nuovi mondi, alla ricerca di altre forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare laddove nessun uomo è mai giunto prima.

Parla il Capitano James Tiberius Kirk:

Data Astrale 1313.7

Questo è il nostro XIX viaggio nel tempo, ci stiamo avvicinando al Pianeta Terra, dovremmo atterrare in un zona chiamata anticamente Italia, questa volta ci stiamo spingendo in una situazione molto più pericolosa rispetto alle nostre altre missioni. Gli antichi descrivono quella come un’epoca piena di conflitti e ricca di contraddizioni. Un numero spropositato di abitanti di quel corpo celeste viveva  in condizioni di estrema povertà, altri invece sfruttavano le risorse naturali e i loro simili. L’uomo antico era influenzato da meccanismi primordiali denominati mass media, imperava su tutti un dispositivo primitivo chiamato televisione. Il sesso era criticato e praticato, anche dietro pagamento e in forme piuttosto insolite, grottesche e ripugnanti, soprattutto da parte di chi lo disapprovava  apertamente. La Terra era inspiegabilmente divisa in zone chiamate nazioni con tanto di confini e guardie armate. La nostra missione, fortemente voluta dal signor Spock, è quella di studiare l’illogicità dei miei avi. Abbiamo scelto l’Italia poiché i testi del passato parlano di una popolazione complessa e totalmente priva di razionalità.

Data Terrestre 2013 D.C.

Siamo scesi e quello che appare davanti ai nostri occhi è qualcosa di totalmente spaventoso. Abbiamo superato diversi imprevisti nel corso delle nostre missioni, più volte ci siamo scontrati con i Klingon, abbiamo visitato pianeti ostili, visto forme di vita aberranti ma, per quante ne abbiamo passate, non eravamo preparati a tutto questo … Spock si sta sentendo male …

Sulu mi aiuti! … Ci porti su signor Scott! ….

..Spock mi sente? La prego reagisca!

Dottor McCoy: “Capitano, non reagisce, mi chiedo cosa può esserci stato di tanto terrificante in Italia per aver ridotto così il signor Spock?”

James T. Kirk: “…. eravamo pronti a tutto, avevamo studiato, sapevamo che la popolazione italiana all’epoca era davvero assurda, ma non potevamo credere che quel popolo fosse capace di tanto orrore finché non abbiamo visto con i nostri occhi il Quinto Governo Berlusconi”

Advertisements

7 pensieri riguardo “Enterprise, ultima avventura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...