Berlusconi e Briatore: un nuovo partito insieme

Dio li fava e il diavolo (che veste Prada) li accocchia

Mi dispiace per voi pezzenti ma questo è il nuovo che avanza. L’eterno ragazzo di HardCore ha deciso di creare un nuovo partito e di puntare tutto sul fondatore del Billionaire. Altro che rottamatori dei miei stivali (rigorosamente Louis Vuitton), la politica deve dare spazio ai giovani e sia Briatore (classe 1950) che Berlusconi (classe 1936) hanno da sempre favorito la gioventù, specie quella femminile (quindi avete poco da incazzarvi care voi mie femministe baffute) soprattutto se disponibile e portatrice sana di tette dalla III in su.

I migliori esperti in comunicazione si stanno già da tempo scervellando per il nome da dare a questa nuova formazione politica, anche se, a onor di cronaca, devo riferire che esiste già un contenzioso con la Adobe Systems per la sigla PDF che il Cavaliere aveva suggerito in quanto  fattore che tira più di un carro di buoi.

La ripresa dell’Italia sarà scandita da mojitos e  trenini che si consumeranno nei nuovi Billionaires sparsi per il paese e anche se la crisi non sarà risolta per le classi meno agiate, ci sarà da divertirsi, basta pagare.

Si stanno intanto facendo  i nomi per  i ministri, è quasi certo quello della Santanché alle Comunicazioni visto che da sempre vive in ogni canale televisivo dell’italica nazione.

La Minetti è quasi certa alle Politiche Giovanili mentre la Ventura andrà agli Esteri in cerca dell’X-Factor. Per quanto riguarda il Ministero dell’Interno il Cavaliere pare abbia già pensato al suo medico di fiducia che conosce la complessità dei suoi problemi ed ha sempre saputo tenere testa ad ogni sua “particolare” richiesta. A Briatore spetterà la guida del paese e se tutto andrà per il meglio questo governo di grigi verrà sostituito da facce nuove (sempre che i lifting tengano).

Ci sarà da mangiare e festa tutto il giorno per pochi eletti che sapranno approfittare del momento per entrare in questa nascente formazione. Le condizioni della restante popolazione saranno ancor più dure, ma in televisione non se ne parlerà perché pare brutto e saremo tutti più felici.

Annunci

7 pensieri riguardo “Berlusconi e Briatore: un nuovo partito insieme

  1. “Ci sarà da mangiare e festa tutto il giorno per pochi eletti che sapranno approfittare del momento per entrare in questa nascente formazione.”

    Se gli elettori (già provati da cinque anni di crisi) non li votassero, resterebbe tutto circoscritto a una mera festa in costume.

    Resta comunque da capire di chi si vorrà diventare sudditi!

  2. Vana speranza!Avremo ancora tanti e tanti anni di questa gente ancora tra i ……..
    Ciao,mi sono divertita ,un divertimento un po’ amaro ma sempre meglio che niente!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...