Manhã de Carnaval

Piove. Ci ricordiamo che è giorno quando il grigio ci ricopre e lo malediciamo. Non contiamo le giornate di sole, ma ci soffermiamo su quelle fredde e umide, a meno che il sole non diventi troppo pesante e allora tutto è pesante, tutto finisce nella discarica dei ricordi, dell’avrei voluto, avrei potuto, ma non ho potuto e il non ho voluto neanche provarci non è contemplato.  Non di colpe si vive eppure di queste  ne contorniamo la vita, le nostre sono sempre di altri.

Mattina come possibilità nell’azzurro che non si vede ma c’è, nella musica che ci trascina nella pistola fumante di Joni in una domenica di sole, nella penna che senza vergogna si confessa.

Canta o meu coração
alegria voltou
tão feliz a manhã deste amor

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...